Diagnosi Energetiche (Termografia)

La consulenza energetica è un’iniziativa dell’ Ing. Paolo Ricci volta ad verificare a che livello di consumo energetico siano le nostre abitazioni.
La maggior parte degli edifici esistenti, è stata costruita senza nessuna attenzione al contenimento energetico ed oggi queste costruzioni, risultano essere pertanto dei veri e propri “colabrodi energetici”.



Molti proprietari di edifici pertanto sottovalutano il potenziale di risparmio energetico ed economico che possono ottenere con interventi mirati consigliati da esperti del settore. L’ispezione sul posto da parte di un consulente energetico è il primo step obbligatorio. Non è possibile infatti fare consulenze a distanza ma bisogna analizzare e valutare con competenza lo stato attuale dell’edificio.

La nostra consulenza pertanto serve ad informare ed a proporre all’utente finale le migliori soluzioni atte a ridurre i costi energetici: dal risanamento dell’involucro dell’edificio, scegliendo i materiali più idonei, fino all’impiantistica da installare o sostituire utilizzando anche i benefici fiscali o i contributi attualmente in vigore. Una stima costi/benefici ed una valutazione di massima sui tempi di ritorno dell’investimento, serve infine a chiarire tutti i dubbi in merito al risparmio che si può ottenere con un intervento di ristrutturazione specifico e mirato.

Una relazione conclusiva è l’ultimo step del nostro lavoro. La relazione sarà corredata , da informazioni su come deve essere applicato un cappotto termico, su come deve essere montata una finestra e la soglia sottostante, su come va ristrutturata una copertura o su come ci si deve comportare in caso di muffa o umidità sulle pareti verticali.
Servendoci degli strumenti in nostro possesso (termocamera ad infrarossi e blower door) a fine lavori forniamo su richiesta sia un controllo qualità del lavoro svolto, sia una certificazione della classe energetica raggiunta.

Termografia
La termografia è una tecnica diagnostica non distruttiva che sfrutta il principio fisico secondo cui qualunque corpo abbia una temperatura maggiore dello zero assoluto (-273,14°C), emette energia sotto forma di radiazione infrarossa. Lo strumento che converte l’energia emessa da un corpo (sotto forma di onde elettromagnetiche infrarosse) in un segnale digitale è la termocamera.
La “visione dell’energia” rilevata con la termocamera viene rappresenta sotto forma di un’immagine a colori, grazie all’abbinamento di una palette di colori con una scala di temperature.
L’immagine ottenuta non è altro che la mappatura termica superficiale dell’oggetto. Ecco che la termografia può essere intesa come uno strumento d’indagine non distruttivo, applicabile a qualsiasi settore.
La termografia trova applicazione in vari ambiti e settori. Le perizie termografiche sono indagini efficaci per l’emissione di attestati di certificazione energetica attendibili in ambito di edilizia abitativa, case ed appartamenti.
Le immagini termografiche forniscono importanti informazioni. In ambito industriale per la manutenzione degli impianti, in campo idraulico per l’individuazione di perdite, in campo meccanico la termografia individua aumenti di calore associabili ad anomalie al sistema.
La termografia valuta efficacemente isolamenti e perdite di materiale coibentante. Nel campo elettrico è possibile rilevare differenze di temperatura imputabili alla relazione esistente tra corrente e resistenza. Differenze di calore sono rilevabili anche in elettronica (schede e componenti) ed in generale nelle connessioni elettriche (quadri, interruttori).
La termografia è utilizzata anche in ambiente domestico: la mappatura precisa della posizione di cavi elettrici e/o tubazioni all'interno di una parete, piuttosto che l'individuazione di perdite nelle condotte, sono solo alcuni esempi di ciò che la termocamera è in grado di valutare.
L'utilizzo della termografia permette notevoli risparmi di tempo (e quindi denaro) evitando interventi invasivi di ispezione diretta, quali la rottura di muri o di pavimenti.


Responsabile Ing. Paolo Ricci  •  E-mail  tecnico@studioalesianiricci.it